Chór Sanktuarium Miłosierdzia Bożego

Strona główna » Chór » Historia » Italiano

Italiano

MATERIAŁY ARCHIWALNE
(część materiałów dostępna tylko dla członków chóru)

NAGRANIA DYDAKTYCZNE
(wszystkie materiały dostępne tylko dla członków chóru)

SAMOUCZEK
(nasze podstawowe utwory do nauki)

____________________________

Wstąp do naszego zespołu! Kliknij obrazek

____________________________

MOŻESZ NAS POSŁUCHAĆ

5 października, czwartek
odpust św. s. Faustyny, g. 15.00

nasz kościół

Licznik odwiedzin od 15 VIII 2011

Świętujesz dzisiaj?


Kliknij i posłuchaj - śpiewamy dla Ciebie! - Z najlepszymi życzeniami od naszego zespołu - "Sto lat" czyli "Ad multos annos"
____________________________

Prenumerata biuletynu Jeśli chcesz otrzymywać nasz newsletter, kliknij obrazek i wpisz swój adres e-mail:
Follow Chór Sanktuarium Miłosierdzia Bożego on WordPress.com

ASSOCIAZIONE della MUSICA SACRALE G.P. DA PALESTRINA a TORUŃ

Storia

IL CANTO è stato sempre la nostra passione. ma se qualcuno ci avesse chiesto da quando cantiamo regolarmente in modo organizzato, senza alcun dubbio, avremmo indicato il 5 SETTEMBRE 1982, data in cui è stato fondato il coro nella parrocchia di San Massimiliano a Toruń. ALCUNI nostri membri attuali organizzarono quel gruppo e vi cantarono dal principio, gli altri per lungo tempo ne fecero parte, ricoprendo le più importanti funzioni amministrative e artistiche, gli altri ancora, soprattutto i più giovani, si aggiunsero a noi più tardi – veramente per ognuno di noi l’avventura artistica di cui stiamo parlando ebbe inizio in un giorno diverso ma in generale i primi ritocchi artistici li abbiamo conquistati in quel coro. E anche se oggi siamo un gruppo separato abbiamo convenzionalmente accettato questa data come l’inizio del nostro percorso artistico, strada che si è rivelata difficile e spesso ostacolata, ma che ci ha dato e continua darci soddisfazione.

 ALL’ INIZIO ERAVAMO IN POCHI, per lo più membri di altri cori di Toruń, ma ben presto il gruppo si è formato sulla struttura a quattro voci. Il 22 settembre 1985 si è eletto l’organigramma (dello statuto) del coro con presidente BERNARD CZAJKOWSKI. Nel 1° decennio eravamo ritenuti principalmente come un gruppo che rendeva più attrattive le festività in parrocchia, ciò risultava dai doveri e dai programmi di attività stabilite alla riunione organizzativa e poi coerentemente realizzate, in più abbiamo cantato nelle altre città della Polonia. Tra l’altro nel 1988 in occasione della visita del Quadro Miracoloso della Madonna Nera di Częstochowa a Toruń abbiamo cantato con l’Orchestra Camerale Toruniana al concerto della canzone mariana, e nel 1989 abbiamo realizzato un viaggio con il programma artistico a Leopoli. Fino alla nuova divisione amministrativa della chiesa in Polonia (marzo 1992) partecipavamo attivamente alle esibizioni annuali dei cori ecclesiastici ottenendo gratificanti recensioni e riconoscimenti.

GLI ANNI 1992-1997 furono il periodo dell’ intensificata attività dei concerti, una rinnovazione completa del repertorio con l’accento forte sui brani e l’ingrandimento del coro. Questa tendenza era già evidente durante il concerto Giubilare del decennio di attività nel 1992, a parte questo, abbiamo partecipato alle Esibizioni dei gruppi Corali della Diocesi di Włocławek, durante la liturgia delle sante messe trasmesse dalla Radio Polacca e da Radio Maria, abbiamo aderito attivamente all’ inaugurazione dell’ANNO CULTURALE 1993 a Toruń, abbiamo cantato anche durante le solennità relative all’ Anno Internazionale Kolbiano 1995 (Primo premio in categoria dei cori adulti).

ALLA FINE dell’anno 1994 una parte dei membri legittimata, considerando tra altro un sostegno tecnico, materiale e legale a favore del coro parrocchiale della chiesa di San Massimiliano a Toruń, ha fondato l’Associazione della Musica Sacrale di Pomerania (AMSP).

Nell’ottobre del 1996 su invito del Ministero di Cultura Ucraino e Polacco abbiamo partecipato al 1° Festival della Cultura Polacca come unico gruppo amatoriale dalla Polonia in Ucraina. Nello stesso mese, l’ AMSP ha organizzato a Toruń i festeggiamenti in occasione del trentesimo anniversario della morte di Padre I.O. Mański, noto compositore della musica sacrale. A novembre del 1996 abbiamo realizzato la prima incisione fonografica professionale dei canti natalizi.

GLI ANNI 1998-2004 nonostante una certa stagnazione nello sviluppo artistico, sono rimasti impressi nella nostra memoria per i viaggi all’estero: nel 1999 in Lituania su invito dell’ emigrazione polacca, e il più lungo viaggio della nostra storia intorno alla Scandinavia (la Svezia, la Norvegia e la Finlandia – oltrepassando pure il circolo polare artico la Russia, l’Estonia, la Lettonia e la Lituania). Nel 1999, il gruppo ha anche aderito attivamente con altri cori diocesani al quadro musicale dei festeggiamenti del soggiorno di Papa Giovanni Paolo II a Torun (7.06.1999 ). In quel periodo si è ingrandito notevolmente il personale del coro.

NEL 1998 e 1999 abbiamo partecipato al Festival dei Cori della Diocesi Toruniana, ottenendo il premio per il brano di San Michele. Il viaggio a Roma e in Vaticano, a Monte Cassino, ad Assisi, a Padova e a Venezia nell’Anno Giubilare 2000 ci ha portato una gioia immensa. Durante quel viaggio insieme al coro di Philadelphia abbiamo fatto un piccolo concerto per il Santo Padre. Sempre nel 2000 l’ AMSP ha stretto un rapporto di collaborazione con il coro cattolico di Leiden, che ci ha portato in breve visita a Leiden nel 2001. Il 6 novembre del 2004 sotto il patronato del nostro Vescovo Toruniano e del sindaco, è stato organizzato il primo Festival Corale Ars Liturgica. Le successive edizioni di questo concorso sono diventate il più importante operato artistico e organizzativo dell’AMSP.

GLI ANNI 2005-2008 esprimono nuovamente il periodo di intensificazione di lavoro con la crescita del livello artistico. Nonostante un’iniziale diminuzione del coro e di conseguenza la limitazione delle attività dei concerti, già all’inizio di giugno del 2007, esso si esibiva a Leiden (Olanda) nei limiti dell’annuale scambio di gemellaggio tra le città. Nell’anno del Venticinquesimo Giubileo di attività (24. 11. 2007) il Vescovo di Torun Sua Eccellenza Andrzej Suski ha depositato nelle mani del direttore una lettera di congratulazioni con la decisione di onorare la nostra famiglia cantante con la Medaglia al Merito alla Diocesi Toruniana. In quel tempo è apparsa l’idea di organizzazione dei viaggi annuali di carattere ricreativo e concertista. Di conseguenza, nel 2008 l’AMSP ha organizzato un viaggio nei Balcani e in Turchia, ma alla fine dell’anno a causa di un conflitto personale interno, una parte del gruppo ha interrotto il sodalizio con la parrocchia di San Massimiliano, formando un coro isolato, inizialmente cantante sotto gli auspici dell’AMSP.

NEL LUGLIO 2009 l’AMSP insieme ad altri cori, solisti e l’Orchestra Sinfonica della Fisarmonia di Varmia e Mazuria ha partecipato all’anteprima dell’Oratorio Tommasiano dell’autore Tommaso Glanc, ed ha organizzato anche il nono viaggio in Ucraina e nella Repubblica Autonoma di Crimea.

Di fronte all’aggravarsi del conflitto nell’ agosto del 2009 l’AMSP è stato definitivamente sciolto, ma i nostri membri immediatamente decisero di istituire l’Associazione della Musica Sacrale G.P. da Palestrina, del tutto laica. Come membri di una nuova organizzazione ci siamo posti gli stessi obiettivi come quelli che cercavamo di raggiungere facendo parte del coro parrocchiale, e in seguito AMSP. L’inizio del 2010 ha portato al cambio dello statuto del nostro gruppo, che nel giorno 15 marzo 2010 è diventato ufficialmente il coro del Santuario della Misericordia Divina a Torun. Nei limiti delle sue competenze, l’AMSP tiene in mano il patrocinio del gruppo. Nei giorni 6-15 luglio 2010 si è organizzato un altro viaggio all’estero nei Balcani Occidentali e l’esibizione del coro a Medjugorie.

L’ANNO 2011 ha portato nuovi eventi nella storia del coro, il 18 aprile ha avuto luogo una nuova registrazione dell’associazione. Durante le vacanze l’AMSP ha organizzato un altro viaggio di carattere ricreativo in Grecia, e subito dopo il rientro in patria i suoi membri e sostenitori hanno lavorato su come organizzare il permesso di soggiorno nel nostro paese al Coro dell’ Arcicattedrale Latina di Mosca. Quel gruppo è arrivato in Polonia su invito del Parrocco Monsignor Stanislaw Majewski, ma l’iniziatore di questo progetto è stato il Maestro del nostro coro.

L’anno successivo abbiamo partecipato al viaggio all’estero in Podolia e abbiamo pure infervorato con la musica la celebrazione della visita nella nostra parrocchia del Quadro Miracoloso della Madonna Nera di Czestochowa.  Dal febbraio 2013 è redatto e distribuito via web  il „Giornalino Informativo” come un mezzo di contatto più stretto con i simpatizzanti del nostro coro.

NEL 2014 in occasione della canonizzazione di papa Giovanni Paolo II e del decimo anniversario dell’ingresso della Polonia nell’ Unione Europea abbiamo preparato ed eseguito la  ” Missa Jubilate”   seconda grande opera di Tommaso Glanc. Questa opera ha risuonato nelle cattedrali di Gniezno, Torun e Poznan eppure nella basilica a Nowe Miasto Lubawskie assieme al Coro della Missione Cattolica Polacca „Benedictus” a Wuppertal, ai solisti dell’ Opera di Colonia e all’ Orchestra Camerale di Danzica. Nello stesso anno abbiamo realizzato la prima incommerciabile incisione dei 13 canzoni su CD e DVD.

 Nel passato diverse persone hanno ricoperto il ruolo di direttore del coro, ruolo che ricopre attualmente il Maestro dr hab. Czesław Grajewski, musicologo e professore straordinario dell’Università Cardinale Stefan Wyszynski a Varsavia.

Ovviamente la storia continua… Vi invitiamo a ritornare ogni tanto in questa pagina.

trad. Ewa Grabowska-Strazzulla